Pensieri e Parole di una di una Mamma (bis) Principiante

martedì 14 marzo 2017

RICETTA - CREPES SALATE AL FORNO

L'altro ieri sera non sapevo cosa fare per cena. Avevo del prosciutto, avevo della mozzarella per pizza che sarebbe scaduta, avevo le uova ma non voglia di frittata.

Ore 19.15 prendo la decisione: Crepes siano!



Per la pastella:

- 250 gr di farina 00
- 500 ml di latte
- 3 uova medie
- 40 gr di burro (ma la prossima volta lo userò solo per ungere come indica la ricetta di giallozafferano da cui potete vedere anche la preparazione)

Ho sbattuto tutto con la frusta e non ho avuto tempo di far riposare in frigo...
Ho preparato delle crepes sottilissime che poi ho condito con prosciutto e mozzarella in pezzi, arrotolandole su loro stesse e adagiate nella teglia da forno.


Volevo mettere della besciamella ma non avevo di pronta e ancora meno tempo di farla così ci ho messo sopra della panna. Un pizzico di sale e un po' di noce moscata ci sarebbero stati bene ma ci ho pensato dopo!

In forno il tempo di sciogliere la mozzarella e poi servite ai bimbi che hanno apprezzato tantissimo!

Quando ho più tempo frullo il prosciutto con philadelphia, magari un po' di stracchino e faccio una crema che spalmo sulla crepes. Arrotolo e poi la taglio a rondelle che dispongo in una pirofila a "fiore", cospargendo di besciamella. Sono un po' meno rustiche da servire ma sempre buone. Tra l'altro si possono preparare il giorno prima e passare in microonde (se la pirofila è in vetro) giusto il tempo di riscaldarsi e sono come fresche, anzi pure più buone!

A volte ho fatto la crema di asparagi (sbollentati e frullati con formaggi molli) o di spinaci. Buone anche con fettine di salmone...insomma sono  un salvacena facile, veloce ed economico!

11 commenti:

  1. 500 ml di burro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. latte! ho corretto! ho scritto di corsa... :-)

      Elimina
  2. 500 ml di burro? Per cinque crepes ho visto dall'immagine, o sbaglio? cmq è da provare subito, io dolci ne faccio ma salate mai ed invece sono certa che otterrebbero molto successo. Provo e ti dico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. latte! ho corretto! ho scritto di corsa... :-)
      in realtà ne sono venute di più, ne vengono 8 molto grandi ma le altre le abbiamo mangiate dolci :-)

      Elimina
    2. direi che va bene come dose anche per noi

      Elimina
  3. ricetta salvacena (visto che ti piacciono gli asparagi): asparagi sbollentati, prosciutto, formaggio (emmental, fontina, quel che hai in casa). Prendi una fetta di prosciutto, ci appoggi 2 asparagi(3 se sottili), appoggi una fetta di fontina o di altro formaggio. avvolgi e poni in teglia. Ricopri con besciamella e pangrattato, 20 minuti in forno a 200 gradi e alla fine 5 minuti a gratinare! ( a dire la verità con le sottilette è l'ideale da formare, ma io mi rifiuto di comprarle perchè sono porcherie)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si li faccio!!! A me le sottilette piacciono :-) cerco di mangiarne il meno possibile ma quando non ho il formaggio fresco e i serve formaggio le uso :-) Giualia vivrebbe di gorgonzola mentre Lele di scamorza

      Elimina
  4. Mmmhhhh che bontà! Se le provo mi tocca farle vegetariane!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. La mia infinita lode va a questo profondo incantatore che vale la pena emulare Grazie Dottore. Ehi gente, mi chiamo Donna 38, vivo nella baia di San Francisco in California. La mia vita emotiva ha preso una grande svolta ed è stata benedetta da quando sono stata indirizzata a lui da un'amica di famiglia che è diventata sorella, il dolore era così insopportabile, mi ha fatto traumatizzare perché ho avuto notti travagliate che mi hanno quasi reso infelice e vuoto per circa un anno prima del mio intervento chirurgico con il dottor Egwali che mi ha aiutato a far rivivere quello che pensavo fosse sparito ed è così che è finito tutto. Credimi all'inizio ero anche incredulo a causa dei miei vari incontri con un certo numero di maghi e siti web tutti sul punto di riportarmi il mio adorabile marito, sono sempre stato forte e sapevo anche che doveva esserci un posto affidabile per aiutare il mio proprio selvaggio. situazione molto brutta poi Kathy ha trovato l'articolo del dottor Egwali e me lo ha dato, poi l'ho contattato e gli ho spiegato che doveva eseguire un certo rituale di cui sono state seguite tutte le procedure necessarie, dato che la nostra vita è stata così colorata, da allora lui è stato il marito ideale che ho perso una volta e amorevole nei miei confronti e nei miei figli .. Grazie ancora Dottore, puoi unirti a lui su uno qualsiasi di questi mezzi ed essere un'anima felice mentre spero trovi fortuna!


    Viber / WhatsApp: +2348122948392
    E-mail: dregwalispellbinder@gmail.com

    RispondiElimina

Lasciami un commento o una critica costruttiva.
Per i giudizi sterili, cambia blog