Pensieri e Parole di una di una Mamma (bis) Principiante

giovedì 4 febbraio 2016

TIE'!

Oltre alla sfiga di questi giorni, che sembrerebbe in esaurimento (speriamo), il mio capo ha la rompicoglionite acuta.

Come avevo detto qualche tempo fa, cerca sempre l’errore ed è molto pesante lavorare così.


Stiamo patendo tutti, solo che i miei colleghi sono fuori sede quindi la vivono meno. La mia collega ed io stiamo smadonnando.

Ieri mi ha chiesto conto di un’attività che andava fatta entro fine anno.
Io sono rientrata a dicembre inoltrato e teoricamente doveva essere già gestita, tanto più che – visto che lavoravo da casa – non ho visto passare nessun tipo di richiesta.
Quindi per me era fatta da lui.


Cado dal pero e verifico il perché non fosse stata fatta.
Non mi ha girato lui la mail di richiesta della verifica di dicembre e nemmeno i conteggi.
Quindi io mi devo inventare che devo fare questa cosa?
Leggo nel pensiero? Se non mi passi l’attività per me la stai gestendo tu.

Comunque mi sono attivata ed in due ore tutto era fatto e sistemato.

Qualche tempo fa mi aveva dato un’analisi da fare e portare a termine in due giorni.
Lavoro che richiedeva almeno una settimana.
Per fortuna avevo già delle cose pronte (previdente io) quindi avevo fatto tutto. 

E tiè.

Gli avevo passato il lavoro su un HD zippato perché era molto pesante.
Tutto ricontrollato.

Oggi mi chiama e mi fa vedere il file di base (che ha una serie di macro e collegamenti e spesso si blocca, andrebbe rifatto con un po’ più di criterio ma l’ho ereditato così, glielo avevo già detto) con tutti numeri COMPLETAMENTE sbagliati.
Ma non di poco. Tutto cannato. COMPLETAMENTE CANNATO.
“Puoi verificare perché i numeri siano sbagliati?”

Credo di aver avuto un mancamento.

Però mi sembrava davvero troppo sbagliato per non averlo visto.
Io controllo sempre tutto per principio prima di mandare.
Quindi torno alla scrivania e riprendo in mano tutto il lavoro…apro il file che aveva guardato lui e…completamente giusto.
Chiudo, riapro, guardo le presentazioni basate su quel file.

Tutto giusto.
Echeccazzo!

Torno da lui e gli dico: i miei file sono completamente giusti, mi fai rivedere il file che hai aperto e cerco di capire se il tuo non aggiorna qualche collegamento o fa robe strane?

“Si certo.” ma mi guarda come dire “si…troviamo la scusa…”
Apre il file e….completamente giusto.

Mi guarda.
Io ho goduto.
Uh se ho goduto.
Mamma mia quanto ho goduto!!!!

E con la faccia più da culo del mondo gli dico: “non mi so spiegare cosa possa essere successo, sai io controllo sempre tutto e mi sembrava strana una svista del genere, ma un errore può capitare…magari aprendo il file dallo zip non si è aggiornato correttamente”
Lui: “non so cosa possa essere successo…eppure ho aperto proprio quello”

Prova a chiudere e riaprire. Prova con la versione non zippata…
Niente…tutto perfetto e corretto.
Sono uscita dall’ufficio con le gambe tremanti, tipo quando hai un incidente e tutto si risolve in un grande spavento.

Ma avevo un sorriso che parevo Joker di Batman.

Comunque oggi vestitino anni ’60 con tronchetti neri.
Credevo mi stesse ancora un po’ giusto, invece ci ballo dentro.
Una collega che non vedevo da un po' mi ha vista e...adesso farà Jillian e le passo la dieta della mia nutrizionista.

Dopo essere sopravvissuta a cardio 2, so' soddisfazioni!


4 commenti:

  1. AAh però non leggi nel pensiero?????lo sapevo che c'era qualcosa che non sapevi fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!i capi sono sempre delle gran testa di mnchhhhhh la maggior-parte dai...............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una dote che mi manca....devo allenarmi!

      Elimina
  2. uh pure io vorrei sapere cosa mangi.
    a me mi rovina il bar,e mò abbiamo anche la cucina,la cuoca mi tent ogni giorno....ma devo smettere!
    marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mangio niente di particolare o in quantità risicate. Mangio pasta, pane, carne, pesce, uova...tutto. Però cerco di limitare i condimenti e di non mangiare cose troppo caloriche tipo formaggi non freschi o cose oleose. Poi cerco di mangaire a pasto e quando cucino cerco di non assaggiare perchè non ti rendi conti di aver mangiato prima di sederti a tavola. Mangio anche dolci, ma ogni tanto. Diciamo che non abbuffandomi come quantità, limitando le cose molto caloriche e muovendomi un po' riesco a mantenere dei valori ottimali del sangue. Poi ovviamente un peso simile al peso forma aiuta le articolazioni. Non avrò mai peso e forme da modella, ma un fisico sano con le giuste curve è il mo obiettivo!

      Elimina

Lasciami un commento o una critica costruttiva.
Per i giudizi sterili, cambia blog