Pensieri e Parole di una di una Mamma (bis) Principiante

venerdì 30 settembre 2016

GELATO HOME MADE: RICETTA!

Lunedì mio Marito era fuori per lavoro, così ne ho approfittato per passare a salutare i miei dopo il lavoro e dopo aver preso i bimbi.
Dovevamo fermarci solo un'oretta e poi i bimbi hanno fatto casino per fermarsi a cena e abbiamo mangiato lì.

Mia mamma è una che se tu le dici che ti fermi 10 minuti prima di sedersi a tavola ti dice "Faccio due cose, quello che c'è..." e poi imbastisce una cena che pure Pantagruel farebbe fatica...

Meno male che quando vivevo con i miei facevo tanto sport o sarei obesa.

Comunque.

A fine cena mi chiede se voglio il gelato.
Ma non quello comprato.
Ha fatto il gelato. 
Non ha la gelatiera.
Non ha la planetaria.

Sono curiosa.

La curiosità uccide il gatto.
Nel mio caso ha fatto fuori la bilancia.

Una roba senza senso, una crema fantastica, fatta con uova di gallina fresche...
Dietetico zero, ma di un buono!

Ovviamente mi sono fatta dare ricetta e procedimento e l'ho fatto.
Una roba senza senso!!! Velocissima, facile, veloce e ottima.
Con 8 euro di spesa totale ho preparato un kg e mezzo di gelato alla crema.

Vi scrivo la ricetta e vi lascio una foto dell'assaggio dei bimbi prima ancora di finire in freezer.
Sabato ho amici a cena e farò una torta al cioccolato accompagnata da gelato alla crema home made. 
Oppure lo metterò come crema in mezzo, stasera vedo.

DOSI per circa 1,5 kg di gelato (come nella foto)

- 1 litro di panna Elena da montare
- 12 uova fresche
- 350 gr di zucchero fine (Zefiro)

PROCEDIMENTO

- separare i bianchi dai rossi
- montare i rossi con tutto lo zucchero finchè non diventano giallo chiaro e spumose
- montare i bianchi a neve fermissima
- montare la panna
- amalgamare i composti facendo attenzione a non smontarli, in una terrina di vetro o contenitore che vada in feezer ma poi possa andare nel microonde per ammorbidire il gelato quando si vuole servire
- Una volta amalgamato tutto mettere in freezer. Ogni mezz'ora e finchè non è troppo duro, rimescolare il composto in modo che la parte già fredda dei lati si mischi con quella più calda del centro

Fatto!

Ovviamente proverò anche a farlo bianco (solo albumi), cioccolato, con frutta e tenterò la versione della formina per ghiaccioli. Magari verso la primavera... :-)
Mi tocca andare da IKEA a comprare un po' di contenitori





10 commenti:

  1. Eh in effetti è un lavoraccio andare da ikea... :P e pensare che prima non mi piaceva!!
    Tanta roba questo gelato...

    RispondiElimina
  2. Fantastico questo gelato!!! Ma troppo troppo calorico e zuccheroso x i miei gusti..panna zucchero bianco boh nn mi ispira troppo! Certo i gelati me li mangio eh e non dietetici ahaha ma per l'appunto stagione gelati finita ora mi diletto con i dolci sempre leggeri però..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma ora ho provato a farlo con quella ricetta ed era buonissimo ma iper calorico. Vorrei provare una versione con meno panna e senza il rosso, da fare con sciroppo di frutta. Però era libidinoso!

      Elimina
  3. Mamma mia che bomba!!! 12 uova?? Io dovrei montarle in due volte per farle montare bene con il mio povero frullino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si io idem!!!! Ahahaha il procedimento per me e per come sono fornita io (il minimo indispendabile) non è nemmeno semplicissimo!

      Elimina
    2. IO ho seguito la ricetta di mia mamma perchè volevo capire come veniva a me. Di sicuro puoi dimezzare le dosi! E fare varianti. Ora che ho capito che la base per frlo venire è l'incorporare più aria possibile e girarlo mentre congela mi sbizzarrisco!

      Elimina
  4. Ciao,ti do un suggerimento. Prova a sostituire parte delle uova e/o della panna con latte condensato. Evita la cristallizzazione e il gelato resta più morbido.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della dritta§! Ci provo sicuramente!

      Elimina

Lasciami un commento o una critica costruttiva.
Per i giudizi sterili, cambia blog