Pensieri e Parole di una di una Mamma (bis) Principiante

mercoledì 12 ottobre 2016

NO NEWS...GOOD NEWS? E IL LOOP DELLE FESTE DI COMPLEANNO

No news su tutti i fronti.
No news, good news?
Speriamo di si, per ora nulla si muove.

Nel frattempo la vita va avanti.

Ieri Giulia è stata invitata ad una festa di compleanno da una sua compagnetta dell'asilo.
Ero indecisa se accettare perchè vuol dire poi dover ricambiare...e se poi non mi piace? E poi lei e altre mille bimbe delle feste successive?

Le feste di compleanno dei miei bimbi e i relativi inviti ad altre feste sono sempre stati tra i compagnetti del nido. Uno zoccolo duro di genitori/bambini che ci portiamo avanti da qualche anno e con cui ci vediamo anche per varie merende durante l'anno.

Unico neo: i bimbi sono tutti maschietti. Le bimbe presenti alle feste sono le figlie delle mie amiche e non è che le vediamo così spesso come gli altri.

Insomma, vorrebbe dire entrare nel loop delle mille feste di compleanno ogni due mesi.


Però poi mi sono detta che potrebbe essere una buona occasione per allargare la sua cerchia di amichetti ad una quota rosa maggiore, frequentabile più spesso e abitante vicino a noi.
E così, prima di accettare, ho chiesto a Giulia se questa bimba è propria una sua amica, se le piace ed è simpatica. Insomma, se non è una di quelle di cui non gliene frega molto...

Invece me ne ha parlato bene allora le ho chiesto (domanda di rito ma sapevo la risposta) se voleva andare alla sua festa e ovviamente è stata felice.

E così oggi ho scritto alla sua mamma che si, veniamo volentieri!

Domani porto i bimbi dai miei e vado dal falegname che dovrà modificare il mobile del bagno. Sant'uomo mi aspetta alle 19 altrimenti non avrei saputo come fare. Dovrò correre lo stesso ma almeno è fattibile. E santa mia mamma che mi tiene i bimbi perchè me li vedo già scorrazzare nel laboratorio mentre io cerco di spiegare il lavoro d a fare.

Venerdì sera ho una cena con i miei compagni delle superiori e so già che riderò un sacco.Ne ho bisogno! Mi fa sempre  bene passare 3 o 4 ore con loro, sono un toccasana. Mi conoscono da 25 anni quindi sono tranquilla e serena e posso rilassarmi.

Sabato, invece, andiamo a fare l'ordine dei materiali del bagno con l'impresario. 

Domenica siamo invitati da K. 

Io corro...corro...corro....

Mio Marito arriva a casa ad orari improbi e io sono da sola con i bimbi. L'altra sera pure con il tecnico Fastweb che se n'è andato alle 20 passate e i bimbi morivano di fame.

Ultimamente non mi sto allenando, di contro sto prendendo ferro e acido folico perchè mi sento sempre morta e ho sempre freddo. E sto mangiando un sacco di carboidrati. Forse per carenza di forza.

Speriamo di assestarci un attimo su un equilibrio un po' più stabile e definito perchè navigare senza una meta mi pesa un po'.




21 commenti:

  1. Non vedo problema sulle feste di compleanno sinceramente e anche l'affermazione e se poi nn mi piace un po infelice a dirla tutta ahahahah!cmq io li mando a volte nn e obbligatorio e nn sono obbligata ad invitare nessuno del resto adesso sta crescendo fra un paio d'anni andrà direttamente da sola ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non lo so...vedo le mie colleghe che vanno ad una festa ogni week end tra compagni di scuola e sport vari...mi sembra troppo! Poi invitano per ricambiare e si ritrovano con tipo 40 bambini. Per ora non è il mio caso ma vedendo le esperienze degli altri vorrei evitare. Sul fatto "se non mi piace" no, non lo trovo inopportuno. A voi piacciono tutti i bambini? A me no. Alcuni sono maleducati o prepotenti e i genitori li lasciano troppo fare. Quindi si, a me non piacciono tutti i bambini ma spesso più che i bambini non tutti i genitori...cosa posso farci? Nemmeno io credo di piacere a tutti! Comunque per ora accettiamo e vediamo come va!

      Elimina
    2. io sono nel vortice dei compleanni dal primo anno dell'asilo....in realtà noi non lo si fa a casa ma presso baby parking o simili, quindi il problema dello sgradimento o dell'invasione di cuccioli non c'è mai stato. Rassegnati: i nostri figli saranno molto social !

      Elimina
  2. Con due figli nell'età scolare abbiamo una media di due feste al mese, troppe per me che a mala pena riesco a sopravvivere fino al week end. Non riesco ad andare a tutte e forse qualcuna nel corso dell'anno si sentirà pure offesa ma proprio non ce la faccio. Poi oltre agli amici di scuola, ci sono quelle degli amici che frequentiamo normalmente e poi i cugini, insomma troppa roba. Loro andrebbero ovviamente a tutte, ma scegliamo in base al periodo e agli impegni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ce la farei ad averne troppe. Ho solo il week end per noi e non voglio essere impegnata. Speriamo bene!

      Elimina
  3. Noi ancora niente feste per fortuna... Qualcuna di figli di amici nostri ma niente di troppo impegnativo. Io domani sera riunione dell'asilo alle 20. Venerdì presentazione di prodotti da un amica, ma i bimbi verranno con me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io riunione dell'asilo saltata...alle 17 nemmeno con il teletrasporto!

      Elimina
    2. Devo dire che da questo punto vista il nostro asilo è "cucito" sul genitore lavoratore, nei limiti del possibile. Il nido invece no, io non ho problemi perché in qualche modo faccio, ma capisco che c'è chi non riesce

      Elimina
  4. Noi cominciamo domenica 16 e finiamo il 6 novembre con quello di chichi, una festa a weekend,ma alla fine mi fa piacere, loro si divertono e io sto bene con queste mamme... finora non mi è capitato che non mi piacessero i bimbi o i genitori, ma se così fosse amen, purché sono felici i bimbi... quest'anno per la prima volta dani ha invitato qualche amichetto dell'asilo al suo compleanno, ha scelto lui chi si e chi no, ma non tutti quelli che sono venuti ci hanno rinvitato, non so se perché non hanno festeggiato o perché hanno invitato altri bimbi, ma io non me ne faccio un problema, l'importante per me è che i bimbi che dani voleva alla sua festa siano venuti e lui sia stato felice...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora i bimbi che sono venuti da me mi sono sempre piaciuti ed è sempre andata bene...ma a mie amiche sono successe delle cose da film!!!!

      Elimina
  5. Diciamo che per me le feste dei bambini sono l'unico momento di svago.da passare con mamme molto simpatiche e abbastanza elastiche.loro naturalmente si vedono fuori scuola.fanno colazione insieme.escono e si vedono in altri posti ed io...Ci rimango pure un po male.ma lavorando tutto il giorno e tutti i giorni non si può fare altrimenti...marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dire che per ora mi è sempre andata molto bene ma la sfiga è dietro la porta e non vorrei che un momento piacevole diventasse un incubo!!!

      Elimina
  6. Per ora incontro/incontriamo amici nostri con figli e un paio di cene con mamme e bimbi del nido e io frequento ancora le mamme conosciute al corso preparto e i bimbi per ora stanno bene tra di loro e anche noi mamme ma si tratta di impegni sporadici.a me piacciono questi eventi ma capisco il timore di certi incontri i figli della mia migliore amica sono ingestibili e a tratti maleducati secondo me è matte con loro si diverte un mondo ma quando torna è sempre sovraeccitato e vedersi in casa con loro è sempre difficile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco infatti, non tutti i bimbi sono adorabili... :-(

      Elimina
  7. Io per il momento l'ho portato a tutte le feste in cui è stato invitato, ma per fortuna non festeggiano tutti i bambini della classe, diciamo solo una metà, qquindi me la cavo con una ogni paio di mesi.
    Sul punto se ricambiare poi o meno l'invito. Tieni conto che per ora le feste dei bambini le stai organizzando tu e tu stai decidendo gli invitati. Tra molto poco, sarà Giulia decidere chi vuole: e probabilmente non le fregherà nulla di avere le figlie delle tue amiche, ma vorrà i compagni di classe, perchè, per quanto possa esserci una frequentazione fuori, e i bambini possano andare d'accordo, a quest'età nessun amico esterno regge il confronto con i compagni di classe con cui vivono la quotidianità.

    Noi abbiamo una coppia di figli di amici con cui ci vediamo spesso e i bambini si adorano e dicono che sono amici/fratelli. Però poi alla festa di compleanno mio figlio ha voluto i suoi compagni di classi, più che l'altro amico esterno. L"esterno" è venuto, lui lo ha presentato ai compagni e lo hanno incluso benissimo, però a Lorenzo interessava soprattutto avere presenti i bambini che poi vede tutti i giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una festa ogni paio di mesi è un ottimo compromesso! Le mie amiche vivono alle feste...io così non ce la farei!!! Si hai ragione sulle scelte....anche se in realtà lei vorrebbe tutti...tipo 200 bambini a casa....

      Elimina
  8. io non mi sento obbligata a ricambiare gli inviti.. invito chi so con cui potrei star bene, e chi so che possa mantener stabile il carattere dei miei figli.. noi alla materna ancora niente feste.. a scuola abbiamo già iniziato con tre lo stesso giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è la prima della materna. Nell'altro asilo la regola era che i compagni di asilo portano la torta all'asilo e via. Così tutti festeggiano allo stesso modo e niente feste vip o feste meno vip. La mia collegamica mi racconta di party alla Ldy Gaga con bambini mandati a prendere dai pulmini...ecco magari no...

      Elimina
    2. volevo dire l'asilo di prima

      Elimina
    3. Beh, dipende dall'ambiente...dalle possibilità. Chissà che scuole frequentano i figli della tua amica...mia nipote sarà invitata si e no a dieci feste l anno...non tutti i bambini festeggiano con tutta la classe, alcuni immagino non festeggino proprio se non in famiglia, alcuni magari invitano solo un paio...ad oggi abbiamo sempre invitato tutta la classe e festeggiato Nelle sale per feste, ma é anche vero che pur essendo oltre venti mica poi vengono tutti..sempre c' è qualcuno con la febbre/impossibilitato/altro..

      Elimina
  9. Sulla tipologia di festa,dipende ovviamente dall ambiente che si frequenta,dalla scuola in cui si va...mia nipote frequenta la scuola del quartiere (scuola pubblica)feste in casa o alle ludoteche..stop. Niente pulmini, niente piccole star...

    RispondiElimina

Lasciami un commento o una critica costruttiva.
Per i giudizi sterili, cambia blog